Amicoandrologo.it fondazione home

SEGUICI SU:

facebook twitter
APPROFONDIMENTI

Frenulo prepuziale corto

Causa frequente di fastidio durante i rapporti o la masturbazione

Una condizione di frequente riscontro è la brevità del frenulo prepuziale (il cosiddetto”filetto”).
Il frenulo è una delicata piega cutanea e mucosa che fissa il prepuzio alla superficie ventrale del glande. Particolarmente irrorato di sangue è una zona molto sensibile perché dotata di molti sensori nervosi. Normalmente in erezione impedisce un eccessivo scorrimento del prepuzio.

Il frenulo viene sollecitato meccanicamente durante il rapporto sessuale e quindi può essere soggetto a traumi da rottura o lacerazione e provocare dolore e sanguinamento.

Di norma il frenulo progressivamente nel tempo diventa più elastico ed acquisisce una dimensione compatibile con il pene. Può capitare che in alcuni soggetti il frenulo non subisca questa alterazione rimanendo persistentemente corto provocando fastidio quando il pene è in erezione e durante i rapporti o la masturbazione.In casi di particolare severità il frenulo è talmente corto da esercitare una sorta di trazione durante l’erezione e provocare l’incurvamento del pene verso il basso. In tutti questi casi sarà consigliabile sottoporsi alla frenuloplastica, intervento chirurgico correttivo dello stesso realizzato in anestesia locale e in day surgery.


La caratteristica anatomica del “frenulo breve” può comportare i seguenti problemi:
  ? Fastidioso senso di trazione durante l’erezione
o Incurvamento verso il basso del pene
o Eccessiva sensibilità del glande
o Soggetto a infiammazione o lacerazione durante il rapporto sessuale o la masturbazione


Frenulo lacerato
Quando lo scorrimento del prepuzio e la penetrazione durante l’atto sessuale provocano la lacerazione del frenulo normale è possibile che questo guarendo produca una cicatrizzazione retraente e si trasformi in frenulo corto. Anche in questo caso sarà opportuno sottoporsi alla frenuloplastica.

lenzinew1.jpg isidorinew1